Generatore Argento Colloidale CSG-1

Generatore Argento Colloidale CSG-1
Prezzo: €97.99

Il Generatore d’argento colloidale “CSG-1” è designato per la generazione di argento colloidale (soluzione d’acqua e ioni d’argento) in casa. Gli ioni d’argento sono rilasciati nell’acqua quando la corrente scorre tra i due elettrodi d’argento del dispositivo.

Il funzionamento del dispositivo è controllato da un microcomputer che, a seconda dei parametri dell’acqua misurati dagli elettrodi, determina il tempo dell’operazione. L’uso di un microcomputer assicura un’ottima affidabilità e un’operazione precisa e sicura.

Questo è molto importante perché il dispositivo si occupa della fabbricazione di argento colloidale da bere ed eccedere la concentrazione di argento può provocare effetti fortemente indesiderati.

Quindi il microcomputer assicura la sicurezza dell’argento colloidale ottenuto. Questo è un vantaggio significativo del “CSG-1” sugli altri dispositivi simili.

Il Generatore di Argento Colloidale “CSG-1” è inteso per l’esclusivo uso domestico.

Concentrazione dell’Argento Colloidale:

Il dispositivo “CSG-1” permette la preparazione di Argento Colloidale con diversi livelli di concentrazione:

Generatore d’argento colloidale CSG-1Bere - argento colloidale con concentrazione di ioni d’argento da 0.03 a 0.1 mg per litro. Quest’argento colloidale può essere bevuto e usato per cucinare secondo le regole internazionali per la salute. Quest’acqua può essere usata anche per cucinare. L’argento colloidale allunga la vita del cibo marinato, dei biscotti e delle verdure in scatola, ed è usato anche per disinfettare piatti e giocattoli.

Concentrato - argento colloidale con concentrazione di ioni d’argento più alta di 1 mg per litro. Quest’acqua può essere usata per uso esterno, come doccia, cosmetica, per le piante, per il lavaggio di frutta e verdure.

Attenzione!

La qualità dell’argento colloidale dipende dal tipo d’acqua usato per la preparazione. Per la generazione di argento colloidale da bere raccomandiamo l’uso di acqua in bottiglia con basso contenuto minerale.

Si possono riconoscere queste acque dall’etichetta – è necessario scegliere acqua con basso contenuto di minerale e conduttività.

Può essere usata anche acqua distillata, che solitamente ha basso contenuto di minerali e bassa conduttività. L’acqua di montagna e l’acqua del rubinetto può essere usata se potabile.

Costruzione di generatore d’argento colloidale “CSG-1”

La parte superiore del dispositivo ha un pulsante “START” e un indicatore LED. La parte inferiore ha una parte per gli elettrodi d’argento. Entrambi gli elettrodi sono di puro argento 99.99% e hanno una lunghezza di 10 cm e uno spessore di 1.5 mm.

Una volta acceso, il dispositivo applica il voltaggio agli elettrodi d’argento. Se gli elettrodi sono immersi in acqua la corrente elettrica scorrerà tra di essi. Sotto l’influenza di questa corrente, l’anodo (elettrodo con voltaggio positivo) inizierà a rilasciare ioni d’argento nell’acqua. L’ammontare di ioni d’argento rilasciati in acqua è proporzionale alla magnitudine della corrente che scorre attraverso gli elettrodi e il tempo dell’elettrolisi (legge di Faraday).

La magnitudine della corrente e la durata del ciclo operativo sono controllate dal microcomputer. Il dispositivo è alimentato da una batteria da 9V, che garantisce sicurezza e affidabilità.

Uso del generatore d’argento colloidale “CSG-1”

Premere il pulsante START. Un breve segnale uditivo e visivo indicherà l’inizio del processo di creazione dell’argento colloidale.

Durante il processo l’indicatore LED pulsa a seconda della velocità di rilascio degli ioni d’argento nell’acqua – meno l’acqua è mineralizzata, più lunga sarà la pausa tra le pulsazioni. La durata del processo può variare da 1 a 15 minuti, a seconda del livello di mineralizzazione dell’acqua. Con acqua mediamente mineralizzata, il processo richiede circa un minuto, ma con acqua meno mineralizzata, come l’acqua distillata, il processo può richiedere intorno ai 15 minuti. Il processo è completato automaticamente dopo la separazione di 0.15 mg di ioni d’argento.

Il completamento del processo è indicato da un segnale uditivo e luminoso.

Preparazione

Installazione della batteria: aprire il coperchio del dispositivo, piazzare la batteria e bloccarla con il fermaglio.

Pulizia degli elettrodi: rimuovere la presa con gli elettrodi dalla parte inferiore del dispositivo, svitare gli elettrodi e pulirli con uno straccio di cotone.

Preparazione dei contenitori per l’acqua

Usare una bottiglia di plastica con acqua minerale. Dato che la quantità di ioni d’argento rilasciati per ciclo è di 0.15 mg, la concentrazione di ioni d’argento dipende dall’ammontare d’acqua che sarà usata, come scritto:

  • Bottiglia da 5.0 litri d’acqua - concentrazione: 0.03 mg/L.
  • Bottiglia da 3.0 litri d’acqua - concentrazione: 0.05 mg/L.
  • Bottiglia da 1.5 litri d’acqua - concentrazione: 0.10 mg/L.

Per ottenere argento colloidale ad alta concentrazione, usare un bicchiere:

  • Bicchiere da 200 ml. - concentrazione: 0.75 mg/L.
  • Bicchiere da 150 ml. - concentrazione: 1.00 mg/L.
  • Bicchiere da 100 ml. - concentrazione: 1.50 mg/L.

Attenzione: non usare contenitori metallici per la produzione di argento colloidale.

Se sono necessari livelli di concentrazioni più elevati, si può ripetere il processo di ionizzazione diverse volte con la stessa quantità d’acqua. Due cicli danno livelli di concentrazione doppi, tre cicli tripli e così via.

Non fabbricare argento colloidale con concentrazione maggiore a 10 mg/L. La concentrazione così alta fa unire e affondare le particelle d’argento, e la qualità dell’argento colloidale così ottenuto sarà molto bassa. Non bere argento colloidale con concentrazione superiore a 0.1 mg/L senza prescrizione medica.

Istruzioni per l’uso:

  1. Preparare i contenitori per l’acqua.
  2. Piazzare il dispositivo sopra i contenitori. Entrambi gli elettrodi devono essere immerse in acqua. La presa deve essere 10 mm sopra il livello dell’acqua.
  3. Premere il pulsante START per iniziare il processo di ionizzazione.
  4. L’inizio del processo è indicato da un breve segnale uditivo e visivo.
  5. Il funzionamento normale del dispositivo è indicato da un segnale luminoso pulsante – la cui frequenza dipende dalla velocità di rilascio degli ioni d’argento nell’acqua.
  6. Durante il funzionamento il dispositivo non risponde alla pressione del pulsante START.
  7. Aspettare il completamento del processo di ionizzazione. Il completamento è segnalato da un segnale uditivo e luminoso.
  8. Rimuovere gli elettrodi dall’acqua. Se il dispositivo è bagnato, asciugarlo con uno straccio asciutto.
  9. Agitare il contenitore con l’argento colloidale e metterlo in un luogo non esposto alla luce.
  10. L’argento colloidale è pronto all’uso.

Situazioni speciali

Le operazioni del dispositivo possono essere interrotte rimuovendo gli elettrodi dall’acqua e aspettando 30 secondi. Il dispositivo sarà spento automaticamente con un segnale uditivo e luminoso. In questo caso l’argento colloidale non raggiungerà la concentrazione desiderata!

Durata del processo

La durata del processo è determinata automaticamente e dipende dalla mineralizzazione dell’acqua, dalla sua temperatura e dalla profondità dell’immersione degli elettrodi. Durante la preparazione dell’argento colloidale si formerà uno strato scuro su uno degli elettrodi – l’anodo. Si raccomanda di pulire questo strato con un panno di cotone immediatamente dopo il completamento del processo.

Proprietà dell’argento:

Generatore d’argento colloidale CSG-1
"Tyndall" effetto - le particelle di
argento colloidale può essere visto alla
partenza del raggio laser in acqua d'argento.

Oggi è difficile dire quando l’uomo ha scoperto le proprietà curative di questo prezioso metallo. È noto, per esempio, che intorno al 2500 AC le truppe egizie hanno usato l’argento per la cura delle ferite di guerra – applicavano un sottile strato d’argento sulle ferite, che guarivano più velocemente grazie alle proprietà antibatteriche dell’argento.

Oggi i fabbricanti ricoprono le garze con ioni d’argento. Gli ioni d’argento sono gli elementi più attivi dell’argento stesso e possono essere ottenuti con l’elettrolisi usando un equipaggiamento speciale.

Il dispositivo “CSG-1” fornisce la concentrazione ottimale di ioni d’argento attivi per l’uso domestico. Gli ioni d’argento attivi penetrano facilmente i tessuti degli organismi viventi e circolano liberamente nel sangue. In caso di contatto con microbi patogeni, virus e funghi, penetrano facilmente in essi, distruggendoli.

Nei tessuti del nostro corpo si trovano circa 0,020 mg d’argento per 100 grammi di materia asciutta. La maggior parte dell’argento del nostro corpo è contenuta nel cervello, nelle cellule nervose, nel sistema endocrino, nella retina e nelle ossa. L’argento è un elemento strutturale necessario dei tessuti del nostro corpo.

L’argento arriva al nostro corpo con cibi come le angurie, il cavolo e il finocchio, ma in quantità piccole, insufficienti. L’uso quotidiano dell’argento colloidale con concentrazione di 0.030 mg/L è utile per soddisfare le necessità del nostro corpo.

Le proprietà battericide dell’argento si manifestano con una concentrazione minima di 0.030 mg/L, sufficiente per la distruzione di agenti patogeni come germi, virus e funghi.

Durante la stagione autunnale o invernale, l’uso preventivo dell’argento colloidale aiuta il corpo a resistere ai virus dell’influenza e del raffreddore, e durante l’estate per resistere alle infezioni gastriche dovute a batteri.

Immagazzinamento dell’argento colloidale

Com’è noto, l’argento aggiunge nuove proprietà all’acqua e permette l’immagazzinamento di quest’acqua per lungo tempo. Questo è il motivo per cui i marinai usano contenitori d’argento per immagazzinare le bevande dai tempi più antichi.

Al giorno d’oggi, navi, aerei e stazioni spaziali sono equipaggiati con ionizzatori d’argento specializzati, che preveniscono la formazione di microorganism nell’acqua.

Se si fa un viaggio, prendere con sè il generatore di argento colloidale e potrai fabbricare argento colloidale in qualsiasi luogo. Se si usa acqua di sorgente, fare argento colloidale con concentrazione di 0.05 mg/L e dare qualche ora di tempo agli ioni d’argento per distruggere completamente i microorganismi presenti.

Specifiche:

  • Quantità di ioni d’argento emessi per ciclo: 0,15 mg. ±0,01 mg.
  • Risorsa tecnica di elettrodi se usato per ionizzazione di almeno 1L d’acqua: 10 000 cicli
  • Tipo di batteria: 9V, 6F22
  • Durata minima della batteria: 3000 cicli
  • Dimensioni: 125х125х150
  • Peso, fino a: 250 gr.
  • Peso degli elettrodi d’argento (purezza 99,99%): 3,7 gr.
  • Diametro degli elettrodi: 1,5 mm.
  • Lunghezza degli elettrodi: 100 mm.

Contenuti:

  • Dispositivo “CSG-1” – 1 pz
  • Elettrodi d’argento – 2 pz
  • Batteria 9V – 1 pz
  • Manuale operativo – 1 pz

Garanzia

Garanzia: 12 mesi

Spedizione

La spedizione è gratuita e richiede fino a 7 giorni lavorativi.


Prezzo: €97.99     

Shopping Cart

Il carrello è vuoto.

Login






Pagamenti PayPal

 

Accettiamo pagamenti
PAYPAL